mercoledì 5 maggio 2010

'O famo strano?


In questi giorni corro come una matta di qua e di là e dunque il mio livello di informazione lascia alquanto a desiderare. La mia principale fonte è Metro, che si legge, appunto, in metro in meno di venti minuti. Accontentatevi, dunque.
Un'articolo gustoso che ho letto proprio stamattina un libro pubblicato da Stefanie Iris Weiss: Eco-Sex. Go green between the sheets and make your love life sustainable (traduco: Eco-Sesso. Agisci in maniera verde sotto le lenzuola e rendi la tua vita amorosa sostenibile).
Si tratta di una serie di consigli volti a mettere in atto comportamenti eco-adeguati prima-durante-dopo aver fatto l'amore. Riporto diligentemente i suggerimenti (sorprendentemente hard) dell'autrice: usare profilattici bio-degradabili, usare letti con doghe di bamboo, materassi in lattice. Vade retro a vibratori a batteria e lubrificanti realizzati con il petrolio.
Leggo poi che già nel 2002 Greenpeace aveva pubblicato on-line consigli sul sesso sostenibile. Luci spente: se proprio vuoi vedere quello che succede lo fai di giorno; niente ostriche e frutta esotica afrodisiaca, meglio infusi di prodotti della foresta amazzonica per sostenere il commercio equo e solidale. Fare la doccia insieme: si risparmia acqua questo non è affatto male ;). Non usare robaccia di plastica: se proprio si deve si devono scegliere solo accessori prodotti nel rispetto dell'ambiente.
Memorizzato? Mi raccomando, pensateci la prossima volta.

2 commenti:

il Ratto ha detto...

ehm:
niente sulle fruste di vero cuoio?

sono ecologiche o no?

Tattersail ha detto...

Direi di no, caro... dovresti piuttosto propendere per un cilicio, meglio se in canapa grezza. Al limite, puoi rotolarti nelle ortiche.