domenica 30 settembre 2007

Uno in più

Tanto per riprenderci un po' la mano... da agosto la nostra famigliola è aumentata di una unità. Mi sono divertita a fare un po' di telefonate ad amici e parenti esordendo con questa frase e i più ci sono cascati: Ma davvero? Che bella notizia! Era ora che vi decideste tu e Stefano a farne un altro!
E invece no, come diceva sempre mia nonna, uno è poco e due son troppi...
Insomma, è accaduto che il mio gentile consorte, mentre eravamo in campagna a Perugia, un pomeriggio se ne è andato a scattare foto in giro. Si era fermato a un vecchio casale e da un mucchio di pietre è uscito fuori lui,


un pugnetto d'ossa minuscolo, sporco, malatino e affamato. Naturalmente Stefano lo ha portato a casa, lo abbiamo nutrito e portato dal veterinario. Un piccolo problema di gastroenterite, una veloce spulciata e via.
In realtà, dal momento che abbiamo già due gatti, Roy e Carmilla, l'idea era solo di salvarlo e trovargli poi una famiglia o un rifugio fidato e accogliente.
E invece no... Andrea non ne ha voluto sapere, arrivando a giurare che gli avrebbe persino pulito la cassetta dei bisognini. Adesso quindi abbiamo tre gatti. Uno per ognuno di noi, ragiona giustamente il pargolo. Oliver, l'ultimo arrivato, è il suo.
A dirla tutta, io lo avrei chiamato Gandalf il Grigio, perchè quello è il suo colore, con gli occhi dorati... al limite Raistlin, ma mi sarei comunque tenuta sul registro fantastico come per gli altri due.
Appena lo ha visto Carmilla si è chiusa in un offeso silenzio, priva di qualsiasi istinto materno, soffiando e ringhiando tuttavia non appena il poveretto entrava nella stessa stanza. Roy invece, che sospetto ormai essere il gatto più buono del mondo, lo ha subito adottato: ci gioca, lo pulisce, si fa fare praticamente di tutto, permettendogli persino di tentare di acchiappargli la coda.
Non c'è due senza tre...



3 commenti:

Alessandro ha detto...

Bellissimo il gatto... e gli occhi sono impressionanti.

Bentornata a scrivere Rita! E' un piacere leggerti... anche se mi fai già sentire in colpa: ho il libro di j.s. le fanu che mi guarda con fare colpevole. Ce l'avrò da un anno e ancora devo leggerlo :-(

Un salutone, Ale

CDM ha detto...

Bentornata TatteR!

Io l'ho conosciuto Oliver, ed è proprio bellino!

E ha tanta fame, bestiola!!!


Senza nulla togliere a Carmilla e Roy eh! ; )



Baciuz

Paola ha detto...

Bellissimo il 'nuovo' micetto, come anche gli altri del resto! Io ho un solo micio (Leone) completamente rosso tigrato: è "il mio tesoro", lo adoro! Ne vorrei tanto un altro...ma per ora va bene così! Ciao ciao!